accedi   |   crea nuovo account

Uomo

Fermati e guardami,
riguardami ancora,
siamo uguali,
tu bianco io nero,
tu cattolico io musulmano,
ma una cosa è certa,
uomo tu uomo io,
quattro lettere ci accomunano
come per tutte le persone della terra.
Ma alllora mi chiedo,
perchè io vivo nella fame e tu nell'abbondanza?
io nella sofferenza e tu nel benessere?
io nel dolore e tu nella felicità?
non so se qualcuno potrebbe dare mai delle risposte a queste domande,
ma una cosa certa c'è
uomo sei tu e uomo sono io.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 05/07/2016 02:33
    molto bella... complimenti.

5 commenti:

  • claudia checchi il 06/07/2016 16:04
    vero molto bella complimenti...
  • Anonimo il 08/02/2012 13:56
    un tema importante espresso in un modo troppo prolisso e scontato a mio parere.
  • claudia checchi il 05/03/2009 21:40
    sono pienamente d'accordo con te.. bravo Giovanni.. Claudia..
  • giuliano paolini il 05/03/2009 18:49
    sai delle volte la sfiga ci si mette proprio di buzzo buono e riesce a creare delle differenze incomprensibili.
  • tanya belletti il 05/03/2009 18:40
    piaciutissima.. condivido le tue parole

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0