PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il fiore dell'ignoto (5 marzo 2009)

Vorrei un giorno
dire che sono felice
con lacrime di gioia...
e voce emozionata
di luce e stupore...
cammino vestito
della mia libertà
come un dannato
al quale il destino
cela la sua trama...
ma illumina
di impulsi e visioni
dal volto familiare...
come invito ad una festa
che aleggia imminente
nell'aria...
ma ti accarezza soltanto
del desiderio di sognare.
E piango emozionandomi
del velo di tenerezza
che ricopre gli occhi
di calore inespresso...
un segnale
di quanto il mistero..
giochi con la verità
rincorrendo la magia.
Una lacrima versata
nel calice
dell'intimità...
sarà fuoco
che bramerà di passione...
una sinfonia incompiuta
che sempre
suonerà imperfetta
ma ricca di se...
nei doni
dei cuori coraggiosi.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 07/03/2009 17:34
    grazie per avermi descritta.
  • Rik Forsenna il 07/03/2009 13:02
    Grazie Aurora!
  • Anonimo il 07/03/2009 11:59
    .. quella lacrima sara fuoco.. sara passione.. che dirti Rik e' splendida
    un sorriso grandissimo a te
    Aurora
  • Rik Forsenna il 06/03/2009 18:48
    Grazie a tutti x i commenti... 1abbracci
  • Anonimo il 06/03/2009 18:33
    Bellissima.
  • Anonimo il 06/03/2009 16:43
    Davvero un calice di speranza... sei bravissimo.
  • tanya belletti il 06/03/2009 14:19
    fusione di passione e tenerezza.. l'intimità arde incalzante! bellissima ancora una volta
  • Vincenzo Capitanucci il 06/03/2009 13:35
    Spendida Rik... aleggia imminente... ma ti accarezza soltanto... ed allora una lacrima scende... sempre più profonda...
  • Anonimo il 06/03/2009 13:08
    WOW!

    "Una lacrima versata nel calice dell'intimità...
    sarà fuoco che bramerà di passione..."

    Ciao Rik!
    Questo è il destino di noi dannati...
    Quando coglieremo il fiore, la felicità, ora celata nell'ignoto, allora sfioreremo la vera passione, dai nostri occhi cadrà una lacrima che si tramuterà in FUOCO e FIAMME!

    Un abbraccio
    Contessa Lara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0