accedi   |   crea nuovo account

Aria rossa

Questo tempo
come gocciolante
finestra di un cortile
cela in malo modo
la pioggia intima
dei miei segreti
poiché scevro da fantasticherie
intonso e lascivo
non immerge che piccoli bastoncini colorati
nella sua cenere e nella mia saliva

Sentirò ancora
tra le costole e lo stomaco
affiorare labbra dalla mia acqua
e respirarmi come aria rossa

Osserverò
dalle fessure di una porta semichiusa
il tocco del mento nel gesto del pensare

Non finiranno di stupirsi i miei sguardi
quando la mia tela comparirà nuda
e dipinta con solerte amalgama di emozioni
con colori e pensieri che solo il mio sogno
può imprimere

Amerò in un sorriso
il mio segreto silenzioso
nella confusione di passi metropolitani
e di soffitte aperte
al rumore del mare…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • augusto villa il 09/03/2009 22:21
    Ecco... adesso hai anche l'acqua... per pulirci i pennelli...
    Brava!... mi ha commosso...
  • Anonimo il 08/03/2009 08:16
    Dolce è il tuo narrar di momenti terreni, quando una malinconia leggera
    come piuma si adagia sui volti e sui pensieri. Grazie per tutto ciò.
  • laura cuppone il 08/03/2009 00:29
    anch'io ti adoro
    torna presto
    fa freddo lì...

    un bacio
    Laura
  • Dolce Sorriso il 07/03/2009 23:42
    che bello leggere poesie di questo valore
    sei unica dolce fatina.
    Le tue poesie infondono sensazioni ed emozioni che nascono
    dal profondo cuore
    ti adoro per ciò che scrivi,
    e per ciò che sei... una grande donna.
  • laura cuppone il 07/03/2009 20:49
    si.. basta saper sognare forse..
  • Anonimo il 07/03/2009 20:46
    ci sono infiniti modi di dipingere, e si può farlo benissimo con le parole. pittori di tele, o di versi o di qualsiasi altra forma di arte.
  • laura cuppone il 07/03/2009 20:35
    grazie black white
    la pittura é una forma d'arte che adoro... ma non so dipingere che con una matita o una penna sillabe e sogni.
    felice ti sia piaciuta.

    Laura
  • Anonimo il 07/03/2009 20:28
    non conosco modo migliore se non dipingere con le proprie emozioni e i propri sogni.
    Poesia molto bella, impressionista.
  • Riccardo Brumana il 07/03/2009 18:06
    mamma mia, devo aver letto un'altra poesia allora. scusa.
  • laura cuppone il 07/03/2009 17:48
    ognuno é colore, tela, quadro, pittore...
    anche se poi Uno é il Pittore di Tutto...

    si... autunno... ma Estate é rossa e mi piace di più...
    grazie riccardo.

    Laura
  • Riccardo Brumana il 07/03/2009 17:33
    ogni tela ha il suo pittore, insieme formano una cosa sola, soli insieme la realtà diventa magica... separandoli servirebbe una magia...

    una poesia particolare... come una giornata nuvolosa e carica di pioggia...
    adoro l'autunno!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0