accedi   |   crea nuovo account

Cara Mamma

Cara mamma non per tua volontà
sei partita sette anni fa,
mi hai baciata, tanto chiamata e sei andata.
Parole che ricordo, ti vedo nel mio sogno.
Mi dicevi non fumare che ti fa male, non urlare,
da bambina ti vestivo a bambolina.
Ti sogno e sei tranquilla
come quando tornava tua figlia.
Mamma cara prepara il tuo seno
prima o poi ci rivedremo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0