username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

il vero amore

Come albero frondoso,
tenace nello sfidare la tempesta,
incorruttibile all’usura del tempo,
è l’ amore.
Ma gli affetti, da me vissuti,
dopo l’enfasi del momento,
disillusa, li ho visti perdere
le foglie, atrocemente seccare,
e lasciarmi, come ricordo,
lacrime di resina.
Sui tronchi recisi dell’addio,
ho letto, nei concentrici cerchi,
i segni del tempo, del dolore,
del logorio, impercettibili
aglio occhi, quando v’è passione.
Dovevano quegli amori finire,
poiché mai furono profondamente
amati.
L’amore, se sincero,
non muore per un colpo di vento
o per un poco d’acqua in meno.
Muore amore,
solo se, lo si fa morire dentro.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Antonio R. il 24/06/2009 09:54
    Bella poesia, complimenti!
  • Anonimo il 13/03/2009 21:04
    mai si direbbe che un albero maestoso nel solo ciclo del fermentare annuo abbia col passare del suo riposo un risveglio che lo porta alla morte, dando dispiacere a chi l'aveva bramato per la sua vitale bellezza. credo sia pari all'amore quando finisce, non resta più niente se non il sognare i momenti frondosi di felicità, per farsi coraggio e superare il momento di infelicità, ma sempre una farfalla in nuova vita agita le ali della speranza. ciao salva.
  • Donato Delfin8 il 10/03/2009 07:31
    Semplicemente stupenda.
  • Fabio Mancini il 09/03/2009 08:57
    Hai descritto una triste realtà. Ma alla fine, secondo me, vincono le persone col cuore e con la mente, piuttosto che quelle armate di egoismo e di superficialità. Il tuo cuore, ti farà vivere una seconda vita, perché la tua sofferenza non ti ha abbrutita ne cancellatata, ma restituita più forte e sicura. Un bacio, Fabio.
  • Anonimo il 08/03/2009 21:12
    Bellissima, brava Loretta.
  • cesare righi il 08/03/2009 19:37
    Brava, mi lasci sempre un brivido... come si può capire se un amore è veramente sincero?
  • Marcello Caloro il 08/03/2009 12:38
    Bellissime immagini. Brava. Ciao
  • Anonimo il 08/03/2009 09:51
    bravissima, poesia scritta usando il cuore come migliore penna. ciao salva.
  • Domenico Montaleone il 08/03/2009 08:55
    Una verità che fa rattristire, le foglie secche ormai sono ricordi di una stagione ma, vedrai tornare l'altra primavera e i fiori, le foglie, ti vestiranno di nuovi sorrisi, mentre il sole ti scalderà, volerai col vento verso un nuovo mondo di profumi primaverili.

    Ciao Fatina. Domenico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0