accedi   |   crea nuovo account

Un bella gioiosa cavalcata nel selvaggio Bisonte volante

Sprofondando nel Tuo azzurro paradiso interno

mi nascondo nel mio tipico Tipì
d’un abisso fuorviato dal tempo

senza più essere gli orari delle diligenze del mondo

Liberamente selvaggiamente vivo nel Sole
fra le scene di caccia d’un remoto passato

lasciando orme in tracce di parole presenti nel futuro

senza dimenticare i problemi delle praterie del mondo

portandoli con me in una carovana flessuosa
in fila indiana fra le gole del Montana

dentro grotte profonde dal cuore ovattato
indenni protette cauterizzate al troppo furto provocate dal bianco sparuto dolore

inseguo cavalcando in groppa al mio Mustang
nella più assoluta nudità

senza sella senza briglie fra le stelle

lo sciamanico lupo del grande Spirito

su un filo di luce focoso in colorato imbizzarrito Amore

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 09/03/2009 13:22
    "... senza sella senza briglie fra le stelle..."
    Stupendo questo verso... bellissima questa cavalcata... ti ho seguito, te ne sei accorto?
    ... un abbraccio! :o*
  • tanya belletti il 09/03/2009 11:53
    Un essere libero.. sciolto nell'ampio infinito, corre selvatico tra la natura! vincy è bellissima e rende l'idea a pieno
  • Anonimo il 09/03/2009 10:19
    È bellissima capitaine... imbizzarrito amore... come animale selvaggio.
  • c m il 09/03/2009 03:41
    si, c'e' qualcisa che davvero mi piace in questa poesia
    buonanotte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0