PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quanta neve

Che dolcezza madre mia
quando oggi,

Tu bambina e uomo io,

mi hai sorriso accarezzandomi la mano

Che dolcezza madre mia,
nei tuoi occhi di ragazza,
quando oggi mi hai guardato

Il passato ho ricordato…

Che dolcezza madre mia,
quei mattini sotto zero,
e noi due in bicicletta
tra mercati e mercerie

(quanta neve…mamma mia…)

Che dolcezza madre mia,
le mattine noi due soli,
aspettarti con la spesa e

scoprire quanto bello il tuo sorriso era

Che dolcezza madre mia,
stamattina quando gli occhi miei
hanno infranto le barriere del presente
e ti hanno visto come eri e come tornerai


da... una mattina al mercato con mia mamma

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 10/03/2009 19:27
    Di una dolcezza infinita!
    Un abbraccio...
  • Fabio Mancini il 09/03/2009 23:07
    Molto tenera. Anche noi uomini, siamo capaci di provare sentimento... Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 09/03/2009 22:30
    Complimenti Cesare è bellissima.
  • benedetta facchini il 09/03/2009 21:15
    bravo complimnti... mi è piaciuta un sacco...
    benedetta
  • Anonimo il 09/03/2009 16:08
    Molto piaciuta
    Contessa Lara
  • tanya belletti il 09/03/2009 14:34
    Piena di nostalgia.. amore di mamma.. amore di figlioun unico cuore, lo stesso cammino, bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0