PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ode alla mia impotenza

Alto s'innalza
il canto della mia impotenza
Conosco questa ode
ne ho scritto ad una ad una le parole
dettate dalla voce del mio cuore...
cuore che eri
cuore di leone
oggi il tuo ruggito
non che un belare
tremulo
di pecora.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 17/09/2009 18:24
    bella
  • Michelangelo Cervellera il 09/03/2009 20:15
    impossibile essere sempre leoni, il timore fa parte di noi. Poesie che entra nelle memorie.
    Michelangelo
  • Anonimo il 09/03/2009 18:27
    Carina!
    Ciao
    Contessa Lara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0