accedi   |   crea nuovo account

amor tuo

Rimembro ancor con tanto ardore
quand' io, assorto dal forte desiderio di volare,
spoglio dei miei comuni abiti di egoismo,
sfiorai per primo la tua pelle sapor rugiada;
quasi sembrasse un petalo di sole emigrato dal cielo,
in me...

Silenzio...

Il rumore di un arciere che scocca impavido
l' ultimo suo dardo, esule dal sonno
di chi rimasto assopito da sempre,
raggiunge trionfante la meta...

Suono secco di sagitta che lacera
da parte a parte il mio cuore...

Ero ignaro del dolore che si prova conquistando l' amore...

Buio...

Sensazione di chi muore e in seguito nasce...

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/05/2012 12:34
    ... di leopardiana memoria,
    immagini
    di potente
    impatto emotivo,
    complimenti.

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 13/03/2009 08:13
    Gradevoli le immagini e amabile lo stile.
  • Rodica Vasiliu il 10/03/2009 15:47
    L'amore è il dolore più dolce che esiste!! Piaciuta molto!! R
  • tanya belletti il 10/03/2009 12:35
    Bellissima! Ciao uomo innamorato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0