PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

i politici e a televisione

Ho visto Crozza in televisione
pija in giro Bottiglione,
che era preoccupato
perche sur menù de Montecitoro,
nun c’era er gelato.
Poi cia da dì
anche cun Violante,
dei DS er rappresentante,
dell’Unipol na certa questione,
de na sospetta intercettazione.
Poi nell’andro canale,
eccote apparì Berlusconi e Bondi,
due belli capoccioni tondi, tondi,
che stonno all’opposizione
e non cionno le idee tanto bone,
che se magnano le dita
perché a missione loro è fallita.
Senza parlà poi de Fassino,
magro come er grissino,
che onestu pare porello,
capra e cavolo cerca de sarvà
anche se er vitello grasso
anche lui stà a magnà.
E nun toccamo Rutelli, Bertinotti, Casini,
nun toccamo del Nord a lega, ne Fini,
che d’ Almirarante era er delfino,
se no ce viene da bestemmia er Divino.
Allora, nui italiani che dovremo fa?
Un coro unanime se duvria arzà,
dar Nord ar Meridione,
un grosso urlo de contestazione,
più nun ce la facemo,
annate tutt, i a quer paese, preferibilmente fori da l’Italia,
de vui volentieri ne facemo a meno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 21/09/2009 00:38
    Cara Loretta,
    hai fatto bene a ricordarli tutti,
    satireggiando gradevolmente...
  • Rocco Burtone il 12/07/2009 15:19
    Ironia popolare e bella
  • Rik Forsenna il 10/03/2009 19:00
    ...
  • tanya belletti il 10/03/2009 17:40
    bellissima telecronaca ironica.. complimenti a te!
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/03/2009 16:08
    Graditissima per soggetto e sonorità.
  • Massimo Tusa il 10/03/2009 15:48
    Er tuo dialetto, me fa murì, e stà poesie nun è da meno, L'hai scritta all'arta legislatura ma nun importa se sò solo scambiati a portrona.
    Ciao
    Max
  • cesare righi il 10/03/2009 15:44
    ciao Loretta, simpaticissima... la poesia, molto meno gli interpreti. Tutti!!!!
  • Fabio Mancini il 10/03/2009 13:43
    Con la nostra classe politica, non si va lontano, anzi si sta fermi, aspettando tra una chiacchera e l'altra che sopraggiunga la fine. Ciao, Loretta, orecchiabile e ironico al punto giusto il tuo scritto. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 10/03/2009 09:04
    Scusa, ma in questi giorni sono un po' distratta, volevo scrivere 'scritta bene'...
    Mi ripeto: piaciuta
    Ciao
  • Anonimo il 10/03/2009 09:02
    Bella e musicale come tutte le poesie dialettali... scritte bene, s'intende!
    Brava
    Un saluto
    Contessa Lara
  • loretta margherita citarei il 10/03/2009 08:40
    è pura satira, non voglio suscitare polemiche, ma estorcere... una risata
  • lu cia il 10/03/2009 08:32
    Amo i dialetti anche se non capisco tutto.
    Sei molto brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0