accedi   |   crea nuovo account

Catarsi.

Ti raggiungo, o mia divina,
saltando l’Infinito…
annegando i sensi miei
in un Oceano d’idealità!

 

2
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 07/09/2016 09:37
    molto bella... complimenti.

6 commenti:

  • claudia checchi il 16/07/2008 16:44
    si devo dire carinaaaaaa---
  • LAURA B. il 20/11/2006 21:49
    BELLO IL TEMA DELL'INFINITO, DELL'IDEALE... MA RIUSCIRAI A RAGGIUNGERE LA CATARSI?!
  • Michele Palazzo il 04/10/2006 22:28
    L' arso gatto può sicuramente saltare l'infinito!
    Complimenti e un saluto.
    Michele.
  • Argeta Brozi il 24/09/2006 15:16
    Catarsi : purificarsi interiormente è la cosa più bella e più difficile al contempo. Mi piacciono le poesie brevi, però la tua la trovo di difficile lettura, non è male, ma non percepisco la tua emozione nel scriverla.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0