accedi   |   crea nuovo account

Il canto dell’essere e delle cose vere

Pur stando fermo immobile sono un fulgore di movimenti fulminanti
un centro di passione in turbinii amorosi di salienti vivide emozioni

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anna G. Mormina il 15/03/2009 11:41
    ... non si può vivere senza avere emozioni... in quel caso "dentro" si è morti!... molto bella!
  • stefano manca il 15/03/2009 03:30
    bellissima
    non si è mai fermi in realtà.
  • le fabbriche dismesse il 14/03/2009 20:45
    Bravissimo Vin... mi è piaciuta!!
  • M. Cristina Tacchini il 14/03/2009 17:23
    Due righe che sono un vulcano di emozioni e di stati d'animo. Molto intensa, Vincenzo, bravissimo! Ciao
  • Annamaria Ribuk il 14/03/2009 13:22
    ... sentire è vivere...
  • Manuela Terzo il 14/03/2009 12:43
    non esiste stabilità per l'anima: essa è sempre un divenire, un crescere, un trasformarsi... non si è mai identici a se' stessi!!! splendida verità!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0