PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

come il fiore

Sono fiore
che offre al cielo
la corolla aperta
abbarbicando le radici nella terra
della speranza, nutrite dall’acqua
dell’amore.
Qualunque tempesta imperversi
sul mio terreno tempo,
può disperdere la bellezza
dei mie petali, macerarmi
fino allo stremo,
ma dalla mia radica
spunterà sempre nuovo germoglio
a ridarmi vita.
L’immortalità appartiene
ai cuori eternamente innamorati.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • cesare righi il 14/03/2009 19:18
    l'immortalità... è già nostra. Brava Loretta
  • M. Cristina Tacchini il 14/03/2009 17:07
    Basta un attimo e l'Amore ci fa rifiorire... Complimenti, Loretta, delicata e forte al tempo stesso. Ciao!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2009 16:56
    anzi... più mi spetalo... più mi ra-dico...

    Bellissima Loretta... nelle radici solari... di Ra...
  • Anonimo il 14/03/2009 16:38
    Bellissima, non cambia mai natura dell'anima di una persona nonostante le avversità.
  • Donato Delfin8 il 14/03/2009 16:32
    Bellissima.
    Ahimè mortalissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0