PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Confessioni

Un gesto
una lacrima
un incontro inatteso
il fiato sospeso per il suo arrivo
dietro la porta
spalancata come il tuo cuore
E lo sguardo dell'anima
si allontana distratto
fissando quell'attimo
come un calco sul muro
della tua esistenza

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Agostino Griffante il 04/05/2010 10:41
    profondamente bellissimo, i miei complimenti e sei proprio bravo. questa poesia mi piace parecchio.
  • Adriano Di Carlo il 02/10/2006 16:11
    nn è molto espressiva e nn la trovo affatto musicale nè incisiva. ma nn va sotto il 6 perchè le immagini cm il calco nn sono affatto banali. cryback

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0