accedi   |   crea nuovo account

L’istante magico d’un attimo abbandonato all’azione Kundalini

Istanti brevi così intensi
per la vita umana immensi
è l’imperituro attimo in assaporata fragranza d’Assoluta eternità

dove ti accorgi rabbrividendo di aver in realtà vissuto solo per pochi veri minuti secondi in tutta la tua vita

senza ormeggi sballottato nell’oceanico tumultuoso essere di te stesso

deserta l’ampia mente si libra in onde nel vuoto siderale espandendosi libera in scatenata energia serpeggiante nei sottili corpi roteanti di oasi solari in raggi irradianti vibranti nella coscienza fluttuante in flussi e riflussi

alte e basse
Maree universali
perforanti

brilla splendente il corpo in uno specchio frantumato nel suo volto d’infinito appagamento
con le braccia del pensiero abbandonate nell’immobilità su ombre in fuga liberando da acque stagnanti ruscelli di brividi fino al cielo in luce bianca

piovono a iosa profumati petali dall’etere in luminoso manto nevoso

il mare della tranquillità accoglie le sue gocce trepidanti

La stella del cuore da nebulose fuoriuscita vibra all’infinito in onde concentriche splendenti pulsanti in gioia d’amore divino

senta ritegno essendo per un istante la silenziosa naturale vibrazione d’Uomo in ascolto

Essendo nel vasto Uno
troppo piccolo porto
Il corpo
prossimo all’esplosione in scosse avvolte nella bruciante neve del Sole

si arrese a così tanta pressione!!!!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anna G. Mormina il 16/03/2009 10:50
    ... una esperienza molto forte e dolce, questa, che lascerà la sua GIOIA, per sempre!
    ... splendida! :o*

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0