accedi   |   crea nuovo account

Oceano

Sei stato lì?
In quella pozzanghera dal nome fitto
il tuo viso riverbero confuso
ho tirato un sasso
e l’acqua si è mossa

Carezzami
Guardami
-Lasciami sola…
Tentami
Stordiscimi
-Lasciami andare…

Ero qui?
Tra un mattone e l’altro di questo muro grezzo
col fiato sospeso di fumo di anelli volanti
e le ciglia a contare tacche
sull’ovale perfetto
di un contaminuti sulle rotaie

Prendimi
Amami
-Fammi sparire…
Annientami
Risvegliami
-Fammi morire…

Sottili son le fessure dei tuoi occhi
accesi al buio blu di questa notte
e mi guardi nello specchio
nel silenzio del tuo fuoco
mentre riposo profondamente
nell’Oceano del tuo
petto…

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • augusto pompeo il 11/02/2012 14:38
    intensa, provonda, sei arrivata al cuore sfondando letteralmente la porta. mi è piaciuta
  • laura cuppone il 21/03/2009 08:21
    grazie infinite Riccardo
    gli applausi non servono..

    Laura
  • Riccardo Brumana il 18/03/2009 01:00
    peccato che abbiano tolto l'applauso dall'emoticon, te ne avrei lasciati molti!!!
    è una bellissima poesia, complimenti!!! ... e baci!
  • laura cuppone il 18/03/2009 00:01
    si di più...


    un abraccio e grazie augusto

    Lau
  • augusto villa il 17/03/2009 10:14
    Tenerissima... Emozionante... Insomma... Bella!... anzi di piu'!
  • laura cuppone il 17/03/2009 00:06
    siete davvero generosi con i commenti. e i vostri affettuosi complimenti
    grazie di cuore
    Laura
  • Fabio Mancini il 16/03/2009 23:28
    Particolare la tua poetica: passione e durezza. Originale la forma. Fabio.
  • Dolce Sorriso il 16/03/2009 12:32
    si si propio da brinido
    bellissima!!!!!!!!!!
    un bacio
  • Anonimo il 16/03/2009 11:19
    Sei tu un Oceano di emozioni inarrivabili, da brividi. Grazie
  • Anonimo il 16/03/2009 11:15
    Ma che favola!!! Questa è stupenda... mi hai fatto sognare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0