PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le Pleiadi

Al confine del tempo
le sette sorelle
precedono il sole
salutando la luna.

Cesare
ne iniziò il conto dei giorni
e Omero
ne cantò il mistero,
nel Sacro Libro
si perdono all'infinito.

Le sette vergini
figlie di Atlante e Pleione:
Alcyone più brillante e sovrana,
Asterope regina sognante o madre paziente,
Celaeno sposa di Poseidone,
Electra fu amata da Zeus,
Maia fertile stagione delle piogge,
Merope che dispiega lo sguardo
e Taygeta la cerbiatta.

Orione le insidiava
nei boschi della Beozia
bellissime ninfe,
che Zeus
immortalo tra le stelle.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 17/03/2009 01:56
    grazie per i commenti
  • Vincenzo Capitanucci il 16/03/2009 12:49
    Adesso Orione... deve conquistarle nel cielo del Toro... approfittandosi della lontananza dello Scorpione...

    Bellissima.. Donato... il loro mistero è infinito... ci porterà cacciandole... all'infinito...
  • cesare righi il 16/03/2009 10:23
    Fantastica, sei stato veramente bravo con queste sette... gallinelle.
    Complimenti molto piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0