accedi   |   crea nuovo account

Caro papà

Sbatte
il vento la finestra
aperta nel cuore,
in questi giorni
mi sei stato vicino,
ma al bambino dentro me
non basta sai!

Non verrò
davanti a quella fredda pietra,
nè fiori saluteranno la tua festa,
nè torte soffierai.

Ho un bonsai,
lo curo ogni giorno
da quando l'ho piantato,
quel giorno in cui sei andato via,
è qui nel mio cuore
ti porto sempre con me.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 19/03/2014 09:47
    Una dedica al padre con versi asciutti per riservatezza di cuore fatto aiuola fiorita dell'affetto filiale. Notevole.

9 commenti:

  • Donato Delfin8 il 29/04/2009 00:18
    grazie Nico
  • Nico Iuliano il 28/04/2009 17:55
    Stupendi i bonsai
  • Donato Delfin8 il 01/04/2009 06:29
    Grazie Fabrizio
  • Fabrizio Martello il 19/03/2009 14:58
    ANCH'IO LO PORTO SEMPRE CON ME. GRAZIE
  • Donato Delfin8 il 17/03/2009 01:55
    grazie per i commenti
  • Kiara Luna il 16/03/2009 18:01
    Nemmeno io riesco ad andare davanti a quella fredda pietra... fa male come se la portassi addosso anch'io..
    Bellissima Donato... dolorosa e bellissima.
  • Kiara Luna il 16/03/2009 18:01
    Nemmeno io riesco ad andare davanti a quella fredda pietra... fa male come se la portassi addosso anch'io..
    Bellissima Donato... dolorosa e bellissima.
  • Anonimo il 16/03/2009 10:25
    dolcissima nostalgia...
    toccante...
    amare con l'anima nn col cuore... quello muore
    bellaaaa!!!
  • Cinzia Gargiulo il 16/03/2009 08:53
    Questa mi ha commosso profondamente!... Non serve che vai davanti a quella pietra
    perchè come hai detto con le tue bellissime parole lui è sempre dentro di te.
    Ti abbraccio forte...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0