accedi   |   crea nuovo account

Legno

Le radici folli di questo male
Approderanno in superficie nuotando la terra
Come fosse il burro fuso di carcasse
Grasso riciclato di cimiteri freschi

Commestibile sarà la testa
Più di qualsiasi altro anfratto
Sarà succhiato per bene il cervello
E le frattaglie d´occhi lanciate ai cani
E alle volpi

Ma i primi fedeli al loro collare
Mangeranno materie senza fiatare
Le altre invece plasmeranno lingue
A piacimento, a caso, a singhiozzo

E le corone sterili di zolfo
Ineluttabilmente grandi
Sputeranno sorrisi senza bocca
E il piombo schizzerà in schegge
Tra i rari gendarmi

Guardami negli occhi gialli
E dimmi se il mio denso sale
Colerà come siero nella tua bocca
E se perdonerai questo insensato legno
A galla per miracolo
Sul duro cemento

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Il _Rinascente il 09/10/2009 15:26
    piaciuta
  • laura cuppone il 20/03/2009 00:04
    grazie Rik
    sei sempre gentile!!!
    Laura
  • Rik Forsenna il 19/03/2009 16:12
    ... ricca, intensa & potente... brava!
  • laura cuppone il 18/03/2009 00:22
    ringrazio tutti per i commenti.
    un abbraccio grande
    Laura
  • augusto villa il 17/03/2009 10:17
    Superlativa... Smuove dentro...
  • Marta Niero il 17/03/2009 00:00
    dura come una scudisciata
    ma sei a galla per miracolo...
    caro il mio giunco che non si spezzerà
    bacioniiiiiiii
  • Anonimo il 16/03/2009 23:06
    Durissima, terribile, coraggiosa, dà forza, mi dà forza...
  • Donato Delfin8 il 16/03/2009 14:31
    Emozionante.
    Bravissima.
  • Anonimo il 16/03/2009 13:46
    il fiore nel deserto.. la vita nel buio della profondità degli abissi... complimenti... e tutto risorge!
  • Free Spirit il 16/03/2009 13:19
    Radici vitali sgorgheranno dal duro cemento, librandosi alte nuotando fertile terra
    Sorrisi a tutta bocca incisi nel legno d'ebano dell'avvenire.
    Bella ciaooo
  • Dolce Sorriso il 16/03/2009 12:36
    caspita quanto è tosta,
    sei davvero ok.
    Grazie delle emozioni che mi fai provare
    un abbraccio Anna
  • Vincenzo Capitanucci il 16/03/2009 12:33
    Colerà come Si-ero... scusa L'Aura... ho il singhiozzo... mira-colo...

    Tosta... bellissima...
  • tanya belletti il 16/03/2009 11:56
    nel suo tormento è bellissima..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0