PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La befana smemorina

La Befana Smemorina
s'è svegliata stamattina

scesa appena giù dal letto
forte, forte ha detto:

"Mamma mia, son le otto!
Ho dormito tutto stanotte
ho le ossa tutte rotte

e scordata mi sono
di portare ai bimbi il dono.

È che ormai son vecchietta
al posto della testa ho la cuffietta
come posso rimediare?
Devo i regali portare! "

Mentre era addolorata,
la nipote è arrivata.
"Stai tranquilla, nonna Smemorina,
tutti i bimbi stamattina
hann trovato i doni nella calzina.

Ieri sera ti sei addormentata
e la scopa ti ho rubata

così ti ho fatto riposare
ed il tuo lavoro son andata a fare. "

Ora è allegra la Befana Smemorina
ringrazia la brava nipotina

ma poi velocemente
prende le pillole per la mente

così i bimbi tranquilli saranno
per i doni del prossimo anno.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Fabio Mancini il 16/03/2009 22:51
    Simpatica la tua befana. E ti immagino raccontarla accorata, come se fosse una storia vera. Ciao, Loretta, delle fiabe la maghetta! Fabio.
  • Anonimo il 16/03/2009 21:54
    molto bella e musicale ciao salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0