accedi   |   crea nuovo account

Il boia del mio cuore

Sapevano di cenere
I tuoi ultimi baci
Che mi hanno bruciato il cuore.

Sapevano di terra
I tuoi abbracci
Che mi hanno gelato il corpo.

Sapevano di buio
I tuoi sguardi
Che mi hanno accecato l’amore.

Sapevano di morte
Le tue parole
Che mi hanno infranto l’anima

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 18/03/2009 09:20
    È stato veramente un boia... una Rinite mortale...

    Un abbraccio... Rodica... ti siamo vicini e lo sai... contaci...
  • Anonimo il 17/03/2009 21:03
    Molto bella Rodica, mi dispiace tanto per la dolorosa delusione, ma, la vita è fatta così, che ci vuoi fare, bisogna strngersi e proseguire. Un abbraccio... Mario
  • Anonimo il 17/03/2009 18:06
    Brava Rodica!
    Piaciuta e ben scritta! È difficile, in poesia, usare in modo appropriato -e non alla rinfusa- le maiuscole all'inizio di ogni frase ma qui tu ci sei riuscita, a mio modesto parere, benissimo!
    Cinque stelle
    Un saluto

    Contessa Lara
  • loretta margherita citarei il 17/03/2009 17:07
    bella, bravo
  • Anonimo il 17/03/2009 16:58
    esprimi molto bene il dolore, la delusione e la profonda ferita che sempre lascia un amore finito.
    molto bella
  • Anonimo il 17/03/2009 16:28
    Brava Rodica..
    Ti abbraccio..
    Ch
  • Anonimo il 17/03/2009 16:13
    Piena d'amarezza e dolore. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0