accedi   |   crea nuovo account

Eroi

Non è tempo di eroi
ma di guerrieri
è inutile morire per un ideale

è vero coraggio restare aggrappati
disperatamente
a volte inutilmente ai propri sogni?

no, non è più tempo di eroi
immolarsi per la libertà di chi e di che cosa
non si sa

è forse eroe colui che parte
enon ritornerà mai più
all’amore, all’amico, alla vita?

No,

è la vita vissuta nelle ore del mattino
nel suono della sveglia ancor prima
che canti l’uccellino

quella della fabbrica e dell’ufficio
del padrone e del servitore
della mamma e del suo bambino

la volontà del continuare
comunque e sempre
del restare insieme agli altri

chinare il capo ed ubbidire
perché la vita è dura
ed hai la casa da pagare, i figli da studiare

vorresti ritagliarti il tempo per l’amore
liberare il tuo cuore
e morire in pace silenzioso come hai vissuto

è in questo tuo silenzio
la radice dell’eroe
sono i figli tuoi nati nel coraggio

la radice dell’eroe
è nella donna tua
nell’amore e nei sorrisi che ti dona

non è più tempo di eroi
ma di guerrieri
pronti nel minare questa falsa democrazia

costruita col sangue nostro
da petulanti schizzi del nulla cosmico
chiamati a governare da ombre assenti

è tempo di svegliarsi
e di lasciar che il tempo
sappia raccontare poi
chi furono gli Eroi

(15 ottobre 1995, oggi chi saranno mai?)

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • tanya belletti il 21/03/2009 09:10
    .. non mi eri accorta di questo bellissimo capolavoro, molto bella..
  • Anonimo il 20/03/2009 16:36
    Bellissima poesia, parli di gente vera che si sacrifica tutti i giorni che viene umiliata, scansata da molti, gente che fanno l'Italia, questi sconosciuti alla masse non vengono menzionati. Gli allori, i successi vanno ai padroni, a chi comanda, coloro che i sacrifici non sanno che cosa siano.
  • Anonimo il 20/03/2009 16:32
    i veri eroi, i veri atti di eroismo, non sono quelli che vedono le luci della ribalta, è la gente comune che giornalmente affronta la vita facendo il loro dovere, di uomini, di donne, quelli che fanno cose comuni, che non fanno rumore, scalpore, non hannno nemmeno il tempo.
    "fa più rumore un albero che cade, di una foresta che cresce".
    bella poesia
  • loretta margherita citarei il 20/03/2009 15:25
    gli eroi sono quelle persone che ogni giorno affrontano la vita, gli eroi sono la gente onesta che lavora, tanto alla sera sia il più grande fra gli uomini sia più piccolo fra gli uomini
    lasciano la propia impronta nella storia. mi ricordi il film quarto potere:aprite le finestre ed urlate sono incazzato nero
  • Fabio Mancini il 20/03/2009 12:14
    L'uomo nomina i suoi Santi e i suoi eroi, ma non credo che il divenirlo sia dipendente dalla volontà di ciascuno. Molti Santi e eroi sono casuali, ma tantissimi la Chiesa e la storia non ne conoscono l'esistenza. Forse bisognerebbe dare un tributo anche a loro... Riguardo ai guerrieri, ne conosco molti, ma poi bisogna vedere quali sono le guerre che si combattono... E qui occorrerebbe anche un certo discernimento spirituale. Un saluto, Fabio
  • Anonimo il 20/03/2009 11:42
    Eroi del passato... non è più possibile trovare eroi a tale livello, qualcuno tenta, ma tristemente fallisce.
  • le fabbriche dismesse il 20/03/2009 11:30
    Nonè più tempo di eroi... ma quanto ne avremmo bisogno???
  • Vincenzo Capitanucci il 20/03/2009 10:02
    Non è più tempo di eroi... ma di Donne e Uomini veri..

    Stupenda Cesare... noto con piacere che ho poeticamente 14 anni di ritardo rispetto a Te... ma siamo sempre giovanissimi figli del 68...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0