PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

mamma

Colei che tanto soffre per far soffrire,
tanto lontana da non riuscir a capire.
Quando si è piccoli tutto ci è dovuto
poi da grandi… ricordi del passato!
Ogni ciclo vitale è lo stesso
si cresce e si dimentica spesso,
senza dar valore alle piccole emozioni
sempre a rincorrere il successo.
Poi alla fine, sul traguardo
ti guardi indietro tremando,
allora capisci cos’è la vita:
inizia senza volerla,
ci si attacca con la paura di lasciarla,
ci abbandona senza dare il tempo di amarla.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • tanya belletti il 20/03/2009 20:37
    Che meraviglia!!!
  • gianluca riggi il 20/03/2009 16:37
    Grazie a tutti voi, sono felice di farvi felici!
  • Anonimo il 20/03/2009 16:30
    Bella, ma gli ultimi tre versi sono davvero meravigliosi.
  • Kiara Luna il 20/03/2009 15:22
    Bella tutta.. spettacolari gli ultimi tre versi...
    Grazie.. AnnaKiara
  • loretta margherita citarei il 20/03/2009 15:09
    dolce come la mamma
  • Fabio Mancini il 20/03/2009 12:05
    Apprezzata, molto. Ciao, Fabio.
  • gianluca riggi il 20/03/2009 11:47
    Grazie Sophie, molto gentile
  • Anonimo il 20/03/2009 11:39
    È bellissima... commovente in fondo, dolce e malinconica
  • Anonimo il 20/03/2009 11:39
    È bellissima... commovente in fondo, dolce e malinconica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0