username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Occhi poetici

Il Poeta accecandosi
fra gemme di parole di luce abbaglianti in vortici d'Amore

rivoluzionandosi intorno al Suo vertice in Sole

s’incorona d'una voce raggiante dai luminosi occhi di radianti sublimi

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 12/04/2010 18:09
    bella descrizione del poeta...
  • Anna G. Mormina il 22/03/2009 17:17
    ... il poeta non è cieco,... il suo cuore non ha occhi, ma esprime molto bene tutto il male e il bene che vede...
    ... mi piace!
  • giuliano paolini il 22/03/2009 10:48
    siamo uomini e caporali e di tanto in tanto arriva carnevale o qualche dibattito dove prendiamo a prestito abiti e parole stantie ma anche profumate per lasciare i nostri vecchi straccetti che in altri momenti ci paiono invece così amabili e caldi
    è la fantastica e incredibile contraddizione dell'esistere
    in questo girovagare senza senso si nasconde il sapore del tutto e dato che se il tutto si fa vedere un motivo ci sarà
    non neghiamoci nulla caro capitano di lungo corso in cerca di soccorso
    ma ahimè per questo ancora non è disponibile nessun corso
    dovrai andare a sbattere e fare tentativi vari ed eventuali.
    con amicizia e altre amenità
    buona domenica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0