PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Gabbia-no fu-turista d’un futuro presente

Manifestando paesaggi di celesti marine
il presente continuo dell’uomo
è nella velocità d’un volo planante

d’una Verità inarrestabile nelle sue onde di luce dal perpetuo movimento in Amore divino

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 22/03/2009 20:29
    Bella Vincenzo.
  • Marcello Caloro il 22/03/2009 19:22
    !!!!!!!!!? e ho detto tutto... Ciao Vincè
  • Anna G. Mormina il 22/03/2009 17:20
    ... il gabbiano Jonathan Livingston, non si contentava di alzarsi in volo solo per procurarsi il cibo, lui viveva e amava il volo costante...
    ... bellissima!
  • Donato Delfin8 il 22/03/2009 17:16
    Bravissimo Vincè
  • Anonimo il 22/03/2009 13:53
    Carina!
    U saluto
    Contessa Lara
  • Anonimo il 22/03/2009 12:50
    .. SI INARRESTABILE VERITÀ
    AURONA..
    L'AGNELLO BRUCIA.. SCAPPO
  • loretta margherita citarei il 22/03/2009 12:00
    carpe diem

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0