PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'attimo

È lungo quanto un battito di ciglia,
del tempo è la frazione di un’inezia.
Ma definire a cosa lui assomiglia
non è assolutamente una facezia.

Va colto nel suo essere fuggente
l’eterno ch’è tra l’"era" e il "non è ancora".
È il tutto che, nascosto dentro il niente,
a un tempo da la vita e la divora.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Giuseppe ABBAMONTE il 14/04/2010 07:25
    Ciao Francesco
    è proprio così. L'attimo è indefinibile, unico, infinito e, aggiungo, infinitesimo. Ed è alla base della nostra vita, anche se poi, istante dopo istante, la consuma.
    Sono contento che questa breve composizione ti sia piaciuta.
    Giuseppe
  • Francesco Giofrè il 13/04/2010 19:38
    a un tempo da la vita e la divora
    attimo indefinibile
    l'attimo è indefinibile unico ed infinito
  • Giuseppe ABBAMONTE il 23/03/2009 00:55
    Volevo comporre una poesia breve, che durasse un attimo. E che ne spiegasse l'eternità. E il fatto di costituire la base della vita e, ahimè, anche quello che ora dopo ora (attimo dopo attimo) la consuma. Ed esprimere che l'importante è vivere la vita bene, cogliendone ogni attimo.
    Spero di non esser andato troppo lontano dall'obiettivo.
    Ed è vero: la poesia é tutta nella seconda strofa, la prima é introduttiva. Ma un attimo non basta a divorare la minaccia Santippe. Purtroppo...
    Ovviamente quest'ultimo é uno scherzo tra me e Nicola. Chi fosse interessato può leggere gli ultimi commenti a "la donna ideale".
    Grazie a tutti
    Giuseppe
  • Anonimo il 22/03/2009 21:33
    splendida composizione... sei bravissimo!!!
  • loretta margherita citarei il 22/03/2009 21:25
    la vita tuttosommato cosa è se non un attimo? meraviglioso è però vivere l'attimo presente,
    bravo
  • Nicola Saracino il 22/03/2009 20:52
    Bella spiega, suggestiva, accattivante. Tutta nella seconda strofa. Ecco, in un attimo è scomparsa la minaccia di Santippe che sorse da oneste ma improvvide evocazioni... Bravissimo. Nicola
  • Anonimo il 22/03/2009 20:19
    Bella.
  • Free Spirit il 22/03/2009 18:10
    D'infinità brevità l'attimo nel suo eterno esser fuggente, velocissimo e senza tempo.
    Bellissima poesia in rima
  • Donato Delfin8 il 22/03/2009 17:49
    Bravissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0