username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

leggerezza

Letto di piume
sotto i tuoi piedi.
Petali di rosa
sulla pelle nuda.
Soffio d’aria
il tuo bacio.
Tela di seta
le tue dita.
Donna di ieri
nuvola scomparsa,
sotto quale cielo
ti dovrò cercare?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Deborah Cavazzini il 21/02/2011 11:57
    Che belle immagini... dedicati di certo ad una fortunatissima donna!
  • Rosy Rosalba Piras il 03/04/2009 18:54
    bella poesia delicata e bene impostata
  • Anna G. Mormina il 29/03/2009 16:19
    ... in questa delicata poesia, trovo te!... bravissima!
  • Aedo il 26/03/2009 16:14
    Una poesia delicata, espressione di un'accesa sensibilità. Brava!
    Ignazio
  • antonio castaldo il 24/03/2009 23:48
    è poesia... con l'interrogativo finale che è tutto un programma... niente da aggiungere
    se non... molto molto bella. CIAO.
  • Anonimo il 24/03/2009 10:18
    Una "donna di ferro" che compone questo soffio di poesia è il massimo...
  • rainalda torresini il 24/03/2009 09:47
    Esagerato! Non sai quanto io sia donna di ferro e non eterea!
  • Anonimo il 24/03/2009 09:34
    Dolce, accorato rimpianto di una femminilità che sembra scomparsa. Ma forse è solo camuffata.
    Rispondo alla tua domanda: sotto il tuo cielo, cara Rainalda.
  • rainalda torresini il 24/03/2009 09:20
    Corretta! Mi sarebbe interessato conoscere un'interpretazione femminile più profonda.
  • Anonimo il 23/03/2009 21:26
    Paciuta molto
    PS Maiuscole e punteggiatura insieme però...
    Un caro saluto
    Contessa Lara
  • tanya belletti il 23/03/2009 20:36
    molto bella
    brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0