PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti dono l'azzurro che non ho

Un lieve battito d’ali verdi e dorate.
Alito, soffio di speranza.
Nelle mie mani s’è posata una farfalla,
persa, non vuole più soffrire,
cerca un rifugio, spazi puri.
Possederla per sempre è il desiderio,
donarle un cielo azzurro, il tormento.
È Inverno da me, nubi bigie sul mio capo.
Troppo breve la sua vita,
deve viverla intensamente,
tardi potrò donarle il sole.
Allargo le mani, sono vuote.
Le stringo sugli occhi bagnati.
Vola pure lontano,
incontro all’azzurro che ami.
Quando il sole riapparirà,
ovunque sarai, mi troverò.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/04/2013 16:55
    ... molto interessante
    specie la chiusa,
    complimenti...

8 commenti:

  • Annamaria Ribuk il 27/03/2009 10:16
    bellissima... quando dai la libertà... Ami... senza condizioni... Ann
  • Anonimo il 24/03/2009 23:30
    Bellissima.
  • Anonimo il 24/03/2009 21:24
    Non credo tu sappia di suscitare emozioni cosi' forti... Questa poesia mi e' entrata nel cuore come poche riescono... Marcello sei una risorsa infinita di parole stupende. Monica
  • Vincenzo Capitanucci il 24/03/2009 21:02
    Stupenda... in un paradossale controsenso... d'Amore...

    Bravissimo Marcello...
  • Donato Delfin8 il 24/03/2009 20:19
    Stupenda!
  • cesare righi il 24/03/2009 19:32
    deciso, questa è l'ultima che leggo per oggi, troppo bella. Ciao!
  • loretta margherita citarei il 24/03/2009 19:23
    caro amico, ho scritto una fiaba su una farfalla azzurra. bella è un piacere leggerti, ares-poeta
  • Anonimo il 24/03/2009 19:03
    Che meraviglia...è bellissima... di una delicatezza infinita... sei splendido... ma questo già l'avevo capito!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0