accedi   |   crea nuovo account

il vaso di pandora

Mondo fatato per bambini ormai cresciuti,
sempre accompagnati nelle scelte del futuro,
i pensieri sono affari complicati
per un cervello ancora poco maturo.

Le scelte della vita sono varie e avventurose:
l’altrui guadagno dà sicurezza
per impegnarsi in lande minacciose,
lasciando nel profondo una grande amarezza.

Tutto gli è dovuto e niente è fatto a caso,
l’oneroso nulla da preoccupazione
è come avere un enorme vaso,
riempito di poca vana passione
e accorgersi del vuoto solo per caso.

Allora è il momento che resta solo,
ad osservarsi nello specchio
e capire quanto sia stato basso il suo volo,
sprecando una vita da poco, anzi parecchio.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 04/04/2009 14:13
    Intensità narrativa e forza espressiva per versi dall’argomento interessante e complesso. Io metterei un accento sulla a di “da” verbo.
  • loretta margherita citarei il 25/03/2009 06:07
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0