accedi   |   crea nuovo account

Preparazione ad un matrimonio

Lentamente preparo il mio lato orco
a ricevere in Sposa la mia fine fragilissima dea

per il momento sento solo di non essere ancora veramente pronto

lui appena la vedrebbe cosi bella come Lei è
se la mangerebbe in un colpo

Lei terrorizzata riuscirebbe a stento a fuggire

Lei lo ama

solo morte desolazione rimarrebbero dentro la Casa

nel giardino non nascerebbe più questo sublime potente gentil fiore d’orchidea

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Donato Delfin8 il 25/03/2009 17:19
    Molto bella. questa bi-valente.. "ORC-hi-DEA"
    Marinaio-giardiniere dall'animo da "Chirichetto"
    bravissimo!
  • antonio castaldo il 25/03/2009 15:51
    leggo sempre... commento poco... ma questa...è veramente bella... complimenti.
  • Rodica Vasiliu il 25/03/2009 15:30
    In ognuno di noi, uomini o donne c'è il "lato orco", che vogliamo o noerò c'è anche "lato fiore".. Un'ORC-HI-DEA!! Bella!! R
  • Anonimo il 25/03/2009 14:23
    .. lei lo ama.. e tu devi curare quell'orchidea.. delicato e potente gentil fiore
    come al solito sei strepitoso
  • Anonimo il 25/03/2009 13:28
    Sposa, la mia FINE fragilissima Dea...
    Bravissimo!
    Ciao
    Contessa Lara
  • Anna G. Mormina il 25/03/2009 10:45
    ... l'Amore della tua fragilissima dea, riuscirà a sconfiggere il tuo 'lato orco' ... nel giardino nascerà una orchidea!
    è semplicemente bellissima!
  • Anonimo il 25/03/2009 10:28
    Vincenzo, sono passata a vedere chi si sposa.

    Per Fabrizio: Il tuo commento conferma che Noi leggiamo sempre il sé nelle pagine scritte. Il sentimento è instabile, ma il sentimento non (sempre) è amore, e poi, il rispetto è la libertà in una famiglia si fondono sull’amore e non viceversa.
    Comunque, la poesia va al di là della nostra condizione di vita, come in questo caso. E. S.
  • Fabrizio Martello il 25/03/2009 08:54
    L'amore in una nuova famiglia deve essere fondato sul rispetto e la libertà. Niente è più instabile del sentimento... figuriamoci della passione. Allo stesso modo, l'orchidea, esplode nei suoi colori se non viene toccata ed espande il suo profumo nella piena libertà. Semmai bisogna curarla... Molto bella.
  • cesare righi il 25/03/2009 08:22
    Ciao Vince, hanno già detto. Io leggo ed assimilo ciò che di bello traspare...
  • loretta margherita citarei il 25/03/2009 06:05
    molto profonda, l'orchidea, fiore bellissimo, va curato particolarmente, mai violare la bellezza di un sogno racchiuso nel cuore di una donna, l'amore non è l'istinto dell'attimo, desiderio di concupiscenza della carne, nè va asservito ai propi bisogni egoistici. bellissima, come tutte le tue.
  • Nicola Saracino il 25/03/2009 01:04
    "Lei lo ama" ed io continuo a preparare il mio lato porco.
  • Anonimo il 25/03/2009 01:04
    Molto meglio attendere, allora. Il lato Orco ce la può fare. Hi, captain

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0