accedi   |   crea nuovo account

L’albero

C’è un albero in giardino
un sempreverde mio compagno
Tra mille amici l’unico sincero
A lui confido le mie pene
ed i momenti di calore
Lui conosce ogni mio piccolo dolore

È lui il padre mio
sa ascoltare
È lui la madre mia
sa capire
Ogni suo frusciar di fronda è un consiglio

È bello questo mondo
mi sussurra in un alito di vento
Con lui mi sento forte ed il futuro attendo
ma quando mi allontano svaniscono le certezze
e tutto grigio appare
Scompaiono gli ideali
nessuna sicurezza

C’è un albero in giardino
l’unico rimasto a farmi compagnia
A volte piange insieme a me
e comprende le mie ansie
Capisce i miei errori
e perdona i vostri orrori

È bello questo mondo mi sussurra…

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 25/03/2009 20:10
    Bellissima Cesare.
  • Donato Delfin8 il 25/03/2009 17:28
    Bellissima.
    Bravo
  • loretta margherita citarei il 25/03/2009 14:31
    sorbole cesare!
  • Kiara Luna il 25/03/2009 14:03
    Capisce gli errori e perdona gli orrori... come angeli custodi che han messo le radici
    in fondo al cuore.
    Cesare è così bella da farmi piangere, grazie d'averla scritta.
  • Anonimo il 25/03/2009 13:13
    L'Albero con i suoi rami: il padre/madre con i suoi figli/e!
    Piaciuta
    Ciao
    Contessa Lara
  • Vincenzo Capitanucci il 25/03/2009 12:17
    Aggrappiamoci a questo albero di Vita... i suoi frutti... sono Amore sussurrato...

    Splendida Cesare... capisce i miei errori-orrori...
  • Anonimo il 25/03/2009 11:52
    È bellissima... sintonia con la natura che ci lega agli aspetti fondamentali della vita!!! Bravò!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0