PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

lacrime

Come la marea arrivi tempestoso sul mio cuore,
mentre piove sull'oceano e
i lampi squarciano con la loro luminosità
il pensiero tetro del bisogno della morte,
ricordandomi nuovamente quanto sia stato bello
vivere nelle tue lacrime
per poi evaporare nel caldo raggio
del mattino primaverile.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Sergio Fravolini il 23/03/2011 17:53
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 30/03/2010 16:11
    Stupende immagini non prive di una passione ancora calda... Bella poesia.
  • Anonimo il 27/01/2010 12:55
    manca un po' di musicalità, ma le immagini sono belle
  • Marco Ambrosini il 11/10/2009 10:53
    Splendida
  • Albert Hammond jr. il 14/06/2009 13:37
    molto bella e tetra
  • Anonimo il 24/05/2009 15:02
    Stupenda anche questa...
  • Anonimo il 25/03/2009 20:14
    Meravigliosamente malinconica.
  • Rodica Vasiliu il 25/03/2009 15:41
    Lacrime di vita... lacrime di gioia.. È primavera del cuore!!
    Brava!! R
  • loretta margherita citarei il 25/03/2009 14:31
    brava
  • antonio castaldo il 25/03/2009 14:11
    .. però... bella... brava... ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0