PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Soffitta

Soffitta buia, che polverone,
un sacco di balla in un cantone,
che ci faccio in questa confusione,
una scatola piena di cartone,
una bambola arruffata
dai ricordi son tornata.

Apro frugo smisto tutto,
poi trovo il pacco giusto.

Foto di amici i più monelli,
però mio Dio quant'eran belli,
una maschera accartocciata
ma che bella quella serata.

Affacciata all'abbaino,
osservo il vento un po' spazzino,
quello passa spolvera e sposta
ma alla soffitta non gli importa,
non ero oggi di buon umore,
mi ha ridato la pace in cuore.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 22/04/2011 15:54
    la soffitta... luogo di sogni e di ricordi bella brava
  • Donato Delfin8 il 29/12/2009 23:46

    Buone Feste e 2010

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0