PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La vita si offre in carezze di luce

Quando la luce si fece materia
fu solo per fare sul tuo viso una miriade di carezze in fremiti di vento

adesso perché siano diventati schiaffoni a non finire
proprio non so da quali incomprensioni siano venuti questi reali miraggi

una triste divorante maledizione vela un universo di splendida gioia

a questo Amore fiduciosamente dono il mio corpo

fra le palme aperte delle mie mani in oasi i tuoi raggi

Scuotimi turba il mio asse nel bosco sacro l’idillio fra Myrias e Eidos

fra l’unica essenza e la moltitudine infinita di forme!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 26/03/2009 16:51
    ... perchè la vita, è fatta di carezze e schiaffi, d gioie e dolori... ma è la nostra vita e l'amiamo per quello che è...
    ... triste ma bella!... :o*
  • dna blu il 26/03/2009 06:39
    ...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0