accedi   |   crea nuovo account

Ad una amica MM

Appena riesci a camminare eppur il tuo Amore ti muove

ormai non hai quasi più polmoni
ogni tuo respiro lo devi cercare nel tuo profondo cielo

le tue ossa rosicchiate si spezzano cortecce di fragili rami secchi

mangi il tuo cuore nei comici ristoranti del cuore ridendo

i tuoi occhi quasi ciechi non t'acciecano ciecamente vedono al di là delle forme

in volo t’alzi quando vedi ingiustizia dove l’Altro tuo essere ha bisogno di bere le

pure lacrime del tuo Amore in rugiada di fiore

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • karen tognini il 10/12/2011 12:35
    Bellissima.. commovente... un abbraccio!!!
  • Anna G. Mormina il 26/03/2009 17:00
    ... questa tua amica, non ha nulla, ma ha tutto, umanità di fatto e il suo nome è AMORE!
    Commossa, tanto...
  • Anonimo il 26/03/2009 09:14
    .. bellissima dedica
  • Fabio Mancini il 26/03/2009 08:05
    Bravo. Bella e sentita dedica. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 26/03/2009 07:15
    Bella
  • dna blu il 26/03/2009 06:37
    bellissima. Prò sono curiosa...
  • loretta margherita citarei il 26/03/2009 05:40
    extraordimaria

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0