PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Attesa di luce

Regredire allo stato immobile
dell'attesa di luce è
lieve e sereno,
la tensione circonda l'occhio
in uno sforzo innaturale di apertura.
Mi costringo a vedere
mi lascio guidare
bravo magazziniere del tempo futuro.
Qui adesso è
voragine e sincope

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • augusto villa il 13/11/2011 14:46
    Mai fidarsi dei magazzinieri... Sopratutto quelli del futuro!
    A parte gli scherzi...è molto bella e ben scritta.
    Brava! ----------------
  • Sergio Fravolini il 03/05/2010 09:13
    La luce buia nel sereno incontro di uno sforzo innaturale e poi...

    Sergio
  • Adamo Musella il 27/03/2009 21:06
    Uno sforzo per aprirsi alla vita, alla luce... ma il mondo troppo meraviglioso per lasciarli chiusi questi occhi molto bella Stefania baci
  • stefania calussi il 27/03/2009 10:14
    mi fa piacere che ti piaccia
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2009 04:45
    Bellissima Stefania... conosco... questo regredire... lieve e sereno...

    Buona voragine...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0