PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu che ancor voglio!

Tu sei ciò che poteva essere e mai sarà…
ciò che più desideravo ma che mai avrò….
così vicino ma irraggiungibile…..
hai trasformato gli attimi in eternità rendendoli unici………….
Neppur di un peccato hai voluto macchiarti…
Come un uragano sei entrato nella mia vita…… e in punta di piedi sei andato via…
lasciandomi inerme dinanzi a questo sconosciuto amore…
M’hai aperto il tuo mondo ma mi hai lasciato sull’uscio senza farmi entrare…..
M’hai sempre avuto senza mai avermi…..
Tu ……hai lasciato un’impronta indelebile sul mio corpo….
Tu ancora ora nei volti della gente…
……… ancora nei miei pensieri…
Tu…. un pugno nello stomaco…..
Tu che nonostante tutto ancor voglio!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/10/2013 07:12
    apprezzata.. complimenti..

11 commenti:

  • Carlo Diana il 08/03/2012 19:10
    bella, molto intensa
  • Solo Aivlis il 23/06/2009 12:40
    Sono daccordo con te Chocolat... è sempre meglio conservare dei bei ricordi
  • Chocolat Noir il 23/06/2009 12:01
    le persone entrano ed escono dalle nostre vite, a volte nel modo più violento, con l'indifferenza. Ma i ricordi restano per chi ha amato. E se si è fortunati rimangono bei ricordi, nonostante tutto.
  • Solo Aivlis il 12/05/2009 10:09
    Grazie Antonio!
  • antonio castaldo il 11/05/2009 18:58
    bella... la prima. mi è piaciuta e... me la tengo. kiss.
    Benvenuta!
  • maynard keenan il 09/04/2009 22:43
    niente nella vita è più triste di "cio' che sarebbe potuto essere". Complimenti
  • Solo Aivlis il 08/04/2009 13:54
    Grazie Adamo...
  • Adamo Musella il 27/03/2009 20:49
    Ancora ed insistentemente tu popoli la mia vita... fino a quando diverrai un meraviglioso ricordo... molto bella Silvia baci
  • Solo Aivlis il 27/03/2009 11:01
    Grazie per i vostri commenti... è la prima volta che rendo pubbliche le mie poesie... Per quanto riguarda la poesia caro Donato il tu è semplicemente un rafforzativo... come se volesse sottolineare con maggior intensità ciò che ho senito!
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2009 04:35
    Un martello martellante di Tu... ossessivo... un pugno nello stomaco... che ancora voglio...

    Molto bella... piaciuta... Silvia...
  • Donato Delfin8 il 26/03/2009 23:23
    Benvenuta.
    Il contenuto è sicuramente intenso ma ti sei lasciata trasportare.
    Personalmente avrei tolto le ripetizioni dei "tu" e avrei legato un po' il tutto.
    Anch'io ho scritto sensazioni come "una lista" di tutto ciò che avevo dentro quindi ti capisco perfettamente. Bella ma poteva esserlo ancora di più Un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0