PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

accendo il computer

Accendo il computer
quando scende sera,
per collegarmi
alle vibrazioni del cuore,
versi di poesia
scriitti da coloro
che sperano in una
meta fiorita.
Bastano le ali della fantasia,
per allontanare
il sacrificio del giorno.
E nell'etere, Amore vola.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 27/03/2009 22:10
    Carina, molto rilassanti i primi versi
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2009 04:01
    Vibrazioni eteree... di Amori volanti... e la stanchezza per incanto... vola via... magicamente portata via... da poetiche Poesie...

    Bellissima e vera... Lory... accendendo una luce... nel cuore...
  • Fabio Mancini il 26/03/2009 23:21
    Belli questi "pensieri volanti" ma non scordarti che da una "scrittrice" ci si aspetta sempre qualcosa di più. E non il mordi e fuggi, del fast food. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 26/03/2009 22:33
    e tra poco spengo il computer e mi disconnetto dalle vibrazioni virtuali e m'immergo nel reale, ma portandomi dentro qualcosa.. chissà, che qualcosa ne venga fuori.
    bella
  • Anonimo il 26/03/2009 22:24
    Bellissima.
  • Marcello Caloro il 26/03/2009 22:15
    Anonimi e sconosciuti senza volto troviamo il coraggio di manifestare i nostri sentimenti? Forse. Sicuramente mettiamo a nudo la nostra anima; vi sarà qualcuno disposto a darle un manto protettivo? Mah! Ciao.
  • Anonimo il 26/03/2009 21:56
    Carina
    Ciao
    Contessa Lara
  • laura cuppone il 26/03/2009 21:38
    vero!
    vola proprio ovunque...
    ma nella poesia... di più!

    bella

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0