accedi   |   crea nuovo account

La stagione dell'amore

Avvinti dal sonno, i miei sensi
caddero sopra un luogo lontano,
abitato da acque vergini
e un vento selvaggio,
che sulle scogliere
il suo impeto smorza.
Da un destriero bianco
scese una donna:
metà ricordo e l’altra sogno,
una postilla di canto
rimase sospesa fra me
e il suo sguardo.
Una stella nacque nel cielo,
non vedi che l’amor sboccia,
anche nella stagione del dolore?
Tu, oltre il mio pensiero.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 27/03/2009 21:02
    Magnifica, coplimenti Fabio.
  • Cinzia Gargiulo il 27/03/2009 20:54
    Adoro Battiato che considero un poeta per i bellissimi testi che scrive e amo dunque la sua "stagione dell'amore"... bellissima anche la tua di cui però non ho letto la versione originale...
    Baci...
  • cesare righi il 27/03/2009 16:50
    Fabio, veramente bella! Mi ha colpito molto la donna "metà ricordo e l'altra sogno".
    Mi autorizzi a copiarti? se dici di no, la tua prossima ti clicco una stella...
  • Anonimo il 27/03/2009 11:04
    "ancora un altro entusiasmo ti farà pulsare il cuore... e gli orizzonti perduti non tornano mai".
    non bisognerebbe mai rimpiangere lòe occasioni perdute, perchè ce ne saranno sempre.
    bella
  • Fabio Mancini il 27/03/2009 11:00
    Ora la mia composizione è totalmente anonima. Penso di riscrivere la chiusa, perché altrimenti la poesia risulterebbe tronca. Un caro saluto, Fabio.
  • Anonimo il 27/03/2009 10:06
    Grazie Fabio della spiegazione e della correzione... è stata molto apprezzata... capisci anche il perché... il dubbio nasceva dal fatto che parlavi dei tuoi sogni abbinati al mio nome... scusa se sono stata irruenta... ma diciamo che non voglio dar luogo a fraintendimenti... il "tesoro" è un normale gesto d'affetto... sai che ti voglio bene e mi dispiaceva essere troppo dura... ma si sa... una tigre incollerita ci mette un po' a calmarsi... grazie di tutto.
  • Fabio Mancini il 27/03/2009 09:59
    Chiariamo, Sophie: La mia composizione riprende il titolo del brano di Franco Battiato: La stagione dell'amore. Nel testo il cantautore siciliano afferma: "La stagione dell'amore, viene e và, i desideri non invecchiano, quasi mai, con l'età". Ciò significa che per l'amore, ogni stagione è quella buona, anche quando ci si ritiene di essere troppo anziani. Lo stesso concetto viene ripreso nella mia composizione: nel cielo ogni giorno nascono e muoiono stelle. Il cosmo è in continua evoluzione. Perchè dunque pensare, che sia finita la stagione dell'amore? Forse perché si è nella sofferenza, o nel dolore, non dobbiamo più sognare? Non dobbiamo più desiderare l'amore, se ad esempio, stiamo nella malattia? Dovremmo attendere rassegnati la fine? La mia composizione non è sensuale, non è erotica, ma è sognante e rispettosa e lascia uno spiraglio alla speranza. Questa poesia è un inno alla speranza, cara Sophie. Quei punti di sospensione messi prima del tuo nome, stanno ad indicare la distanza tra te e le mie parole. Ma il punto esclamativo è incitazione, stimolo, risveglio. Detto questo, non credo che debba fare alcuna pubblica discolpa a mio carico. Ti ho dato la spiegazione della mia poesia e ciò dovrebbe bastarti. Cosa pensano gli altri? Nessuno può controllare il pensiero altrui, ne mi interessa gestirlo, amministrarlo, confinarlo. Che pensino pure quello che vogliono. Tuttavia se dovesse darti fastidio, il fatto che sulla mia composizione c'è scritto il tuo nome, fammelo sapere, perchè il qualsiasi momento potrei rimuoverlo e toglierti dall'imbarazzo. (Quel "tesoro" però mi sembra un po' troppo compromettente per entrambi. Non vorrei che qualche occhio "indiscreto" lo leggesse). Un amichevole, distinto, affettuoso, amorevole, tenero, sublime, saluto. Fabio.
  • Anonimo il 27/03/2009 09:26
    Fabio!!!!!!!!!! Ma perché? Chiariamo che non siamo innamorati please!!!!! ... altrimenti chiossà che si pensa qui!!! È molto bella però, grazie comunque... sei un tesoro!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2009 09:04
    molto bella... Fabio... l'Amore sboccia nella stagione del dolore... ancor di più si aggrappa alla Vita...
  • loretta margherita citarei il 27/03/2009 06:27
    molto bella
  • laura cuppone il 27/03/2009 01:02
    ...
    che sogno...

    bellissima!!!!
  • Donato Delfin8 il 27/03/2009 00:47
    Molto bella.
    Un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0