accedi   |   crea nuovo account

distacco

ragnatele...
aspettando ciò che non ci sarà mai
e così ti sogno...
ma svanisci
svanisce tutto ciò che sapevo di me
ed è come se volassi in un colore che ancora non conosco
ovattata di cotone e croste troppo fresche per guarire
non mi ricordo piu di te,
non mi ricordo più perchè piangevo,
ma la mancanza di ciò che ero
è come una canzone
non adatta alla mia età,
che si fonde con il caldo dell asfalto
con un ricordo in bianco e nero
e un se mai ho saputo ridere...
per un sogno
per una carezza
ancora...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • nadia freschi il 25/07/2010 14:48
    che belle emozioni... ricordi anche miei che toccano dentro! molto bella e vera
  • Nicola Lo Conte il 25/04/2010 11:53
    Perchè arrivi il nuovo deve sbiadire ciò che è stato... sorridi al futuro...
  • Rino il 30/01/2010 13:23
    Un senso di vuoto e di desolazione mi assalgono già leggendo i primi due versi... Grande tristezza leggo nella tua poesia, ma dentro di te grande amore... È una poesia accorata, quasi che tu voglia cullarti, cantarti una ninna nanna per consolarti... per poi rivivere... ed è quello che ti incito a fare... coraggio!
    Posso suggerirti di leggere la mia "La casa"?... quando tornerai, senza impegno... Buona vita!
  • Anonimo il 07/10/2009 18:30
    Terza volta che ti leggo e poi mi fermo...
    Che dire... mi ritrovo e rispecchio in quello che scrivi... sara' che abbimo percorso lo stesso periodo di M... bhe sicuramente si!

    P. S. scrivi benissimo, comp0limenti!
  • Anonimo il 20/07/2009 19:34
    Sei in gamba mi piace il tuo stile
  • Andrea Ortelli il 19/07/2009 15:35
    BELLISSIMA che emozioni
  • Francesco Indiveri il 01/06/2009 08:55
    Veramente bella. Brava. Ciao.
  • Francesco Indiveri il 25/05/2009 00:21
    Bella ed intensa davvero. Ti rispecchia. Ciao.
  • Giuseppe Bellanca il 10/05/2009 08:46
    Intensa mi è piaciuta.. Brava
  • Anonimo il 27/04/2009 14:25
    Bella.
  • Anonimo il 18/04/2009 11:55
    triste malinconica e bella, si i versi sono molto belli e sono convinto che presto tornerai a sorridere per qualcosa di semplice, lo ti si legge nelle parole scritte che cercano di ridestarsi per poter amare di nuovo
  • augusto villa il 04/04/2009 23:34
    Bella ed intensa... Sentita.
  • Rik Forsenna il 30/03/2009 20:44
    dolore, consapevolezza dello smarrirsi... ma sotto sotto voglia di riemergere x poter di nuovo sorridere e riconoscersi... molto bella Sabry... complimenti
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/03/2009 15:57
    Molto spesso il distacco rappresenta un modo originale per fiorire poesia.
  • antonio castaldo il 28/03/2009 23:50
    da "ragnatele" a "per una carezza ancora" bella... bella... bella...
  • Adamo Musella il 28/03/2009 17:49
    Così un ricordo di un pezzo della vita che passa, che resta sempre dentro di noi... molto intensa la tua poesia Sabrina baci

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0