username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

lettera ad una amica

Come un bambino gioca
con il pallone nuovo,
giocare io vorrei
con dolci parole
da dedicare a te.
A volte il silenzio parla
parla più di mille discorsi,
a volte le parole feriscono
feriscono più d’una
affilatissima lama.
Se io potessi… per te
toglierei il filo alle parole
darei voce soave al silenzio,
se io potessi……. per te
scriverei un vocabolario
di dolcissimi silenzi,
sostituirei le parole
con dolci note di violino.
Ma posso soltanto a te
chieder perdono
se sono entrato nella tua anima
se ho fatto parte dei tuoi pensieri.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • claudia checchi il 16/04/2009 11:58
    Molto bella Fernando.. entrare in quell'anima e fare parte dei suoi pensieri.. ciao.. claudia
  • Rosy Rosalba Piras il 11/04/2009 15:08
    hai proprio ragione a volte isilenzi hanno mille parole lo dice pure Giorgia in una sua canzone e le parole sono lame affilate alcune volte! molto bella, coplimentun saluto caro
    Rosy
  • Fernando Biondi il 28/03/2009 12:25
    grazie vincenzo per il commento ed il suggerimento, un abbraccio fernando
  • Vincenzo Capitanucci il 28/03/2009 01:08
    Bellissima Fernando... toglierei il filo delle parole... per farne dolci carezzevoli silenzi amanti... ma sono entrato... nella tua anima... perdono...
  • Fernando Biondi il 27/03/2009 22:03
    grazie a tutti per la gentilezza ed il commento
  • Flavio METALDOG Noviello il 27/03/2009 21:37
    È davvero stupenda!!!
  • loretta margherita citarei il 27/03/2009 21:21
    mi è piaciuta
  • Cinzia Gargiulo il 27/03/2009 20:43
    Poesia molto delicata... Bellissima!
    Un bacio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0