PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morte. Addio Paura

Silenzio, nascita di ogni emozione,
scopre il battito dentro te.
Ho vissuto... sto vivendo...
Illusione.
È lei, la feroce regina
che scandisce il ritmo.
Seducente viene incontro,
scioglie il suo mantello
cesella il tuo viso e
pugnala pugnala pugnala.
Amore Amicizia No...
solo alcuni figli suoi,
paladini di umana inconsistente
folle fuggente reazione.
Grazie, o Madre,
quando proteggi, salvi
dal pericolo.
Perfida burattinaia sei.
Non vuoi
che "prematura",
la Morte nostra unica liberatrice,
cogliendoci
lasci incompiuta la tua cruenta opera.
Durante il sonno sei lì accanto
nella tua veste più innocente,
osservi che i tuoi colpi penetrino
nel cuore.
Incessante
maledetto sangue
sangue sangue scorre.
In una Terra di eterna prigionia,
dove la Propria Conoscenza si infrange
sullle tue sempre ignote sembianze.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0