PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

premonizioni

guardati quello che non sei
Parli senza un perché e sorridi
Senza denti bianchi
Sento i tuoi silenzi
Cosi vicini tra i rumori
Della città .
Tutto è immutato in te
Tutto è passato
Solo la tua carne ti tradisce
lei vuole Moglie e amante.
Io ascolto i tuoi occhi
e sei vittima di un personaggio
ma allo specchio sei trasparente
e quando la rosa
con le sue spine ti punge
non senti nemmeno il suo profumo
che ti stupisce
scrivi dentro in una
Scatola facendo mettendoci il viso
A una inutile sorte
Ma qua non sei tu che parli di me
Sono io che parlo di te.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Sarah K. il 25/05/2009 20:31
    bella!!!
  • serenella v il 06/04/2009 21:50
    Mi è piaciuta molto questa tua poesia, mi ha fatto riflettere, donandomi
    delle sensazioni contrastanti di inquietudine e serenità...
    Grazie, un bacio
  • antonio castaldo il 02/04/2009 20:59
    mi associo a quanto gia detto... tutto molto bello. ciao.
  • Lestat V il 30/03/2009 18:31
    ciao sophie grazie del commento!
    che bel tatuaggio!(ma non si vede tanto bene dovevi abbassare ancora un pò
    le coperte!!!!
    un bacio
    Lestat
  • Lestat V il 30/03/2009 18:24
    ciao angelia sono felice di ritrovarti!
    un abbaccio
    Lestat
  • Lestat V il 30/03/2009 18:23
    ciao laura grazie del commento
    un bacio
    conte
  • Anonimo il 30/03/2009 00:21
    È molto bella Sergio... particolare.. è davvero un piacere rileggerti...
    ps... grazie del passaggio col tuo mantello!
  • Anonimo il 29/03/2009 22:32
    Sergio
    che bello, una delle tue poesie!
    grazie per averci ancora deliziato con i tuoi versi.
    Complimenti
    ciao
    Angelica
  • laura cuppone il 29/03/2009 21:52
    é incomprensibile il sentimento provato... più nella intensità che nella identificazione...

    sei deluso da qualcuno p vorresti semplicemente più sincerità.

    che bello che hai pubblicato, furbetto di un vampiro...

    Bacio di fata
    Lau

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0