PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mantello del ricatto (26 marzo 2009)

Viaggio sull'asfalto
crepato di insicurezza
superando sempre più il limite...
verso il malefico regno
di sporca carta...
nelle minacce
di ringhiosi cani da guardia
avidi di possesso...
mi sento inseguire
da gentili sanguisughe
di mattone sfaldato...
che hanno perso il loro pianto
lungo il muro dell'indecenza.
Lacrime dal cuore
si sbriciolano
per essere fondamenta decadente
che ferisce il silenzio
di piaga nemica...
la tensione risuona
nell'avvertimento
che fomenta
come velenosa brace
di soldatini di latta.
La visione del paradiso
carezza il tuo coraggio
di perfetta incoscienza...
che maschera di magia
la semplice evidenza
mielata di rischio...
e regala sogni
a chi volge ancora
lo sguardo nell'immensità..
per catturare
l'abbraccio delle stelle.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • augusto villa il 04/04/2009 23:23
    Occavoliii!!!... ma che bella!
    Toccato!
  • Anonimo il 30/03/2009 20:19
    Bella.
  • Anonimo il 30/03/2009 09:57
    L'abbraccio delle stelle... sembra di vederlo... bravo Rik!!!
  • Rik Forsenna il 29/03/2009 22:52
    Grazie tante Antonio!
  • antonio castaldo il 29/03/2009 22:16
    le emozioni di chi ama sentirsi sempre in bilico dove... il rischio è...
    adrenalina pura... ossigeno vitale... e l'alta velocità... senso del quotidiano.
    il tutto dato in pasto quasi... stoccata e fuga... aperto a più interpetrazioni.
    dico geniale e... maledettamente meditata. ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0