PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Risvegli la voglia di te

Le mie mani strisciano sul tuo viso pallido
I tuoi occhi stanchi mi rivelano la tua tristezza.

Il profumo della tua pelle di Prada
mi sommerge il cervello
già soffocato dai mille pensieri per te.

Il mio ventre contro il tuo smuove pensieri e muscoli assopiti.
Sogno la tua lingua intrecciarsi alla mia
in un’interminabile respiro.
Ti desidero, ti immagino, ti vorrei mia.

I tuoi capelli morbidi sfilano tra le mie dita
mentre le mani scivolano lungo il tuo collo
giù fino ai tuoi piccoli seni dove forte sento il battere del tuo cuore.

Come vorrei essere il sale ed il pepe della tua vita
nonostante spesso mi senta più ortica e cipolla.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Maurizio Molinaro il 01/10/2009 08:29
    grazie Natascia per l'apprezzamento della poesia, sono contento ti sia piaciuta, alle prossime. Ciao Maurizio
  • natascia corsini il 30/09/2009 20:48
    Molto forte... con un linguaggio davvero bizzarro... davvero bella
  • Maurizio Molinaro il 31/03/2009 09:29
    grazie Loretta contento che tu abbia gradito queste mie righe alleprossime allora, ciao Maurizio
  • loretta margherita citarei il 30/03/2009 21:47
    ma che bella, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0