accedi   |   crea nuovo account

Attesa

Raccolta sulla panchina
all’ombra dei suoi pensieri
la donna cancella i colori dei sogni
nel silenzio dell’attesa……

Passerà anche questa notte
nessuna mano ti sveglierà
portandoti il calore di un sorriso
e la luce del giorno annebbierà
gli occhi spenti……

Ancora una volta sei rimasta sola
a lambire l’amarezza di una vita
persa tra illusioni e chimere,
ma aspetterai solo per un’altra sera

E poi?

Sarò vicino a te
per offrirti il tepore di una carezza
tremante e calda,
non arriverà più nessuno
ma io ti porterò lontano
dove le lacrime si trasformano in rugiada
e il sorriso traccia sul volto sfumature di tenerezza

Non attendere più
volgi lo sguardo nella notte
e stringendo la mia mano
puoi spianare il tuo sentiero,
vedi,
non è distante
se ci incammineremo
con i pennelli d’infinito
e la follia nel cuore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

25 commenti:

  • Artemisia artemisia il 01/05/2011 09:01
    Stupita dalla tua bravura! La dolce malinconia che pervade la tua opera mi fa tenerezza e il verso "dove le lacrime si trasformano in rugiada" lo trovo bellissimo
  • Anonimo il 17/04/2011 10:26
    in bianco e nero i sogni di una donna seduta su una panchina... sola sera dopo sera...
    poi sogno o miracolo o compassione una mano da strigere... un cammino forse immaginario da percorrere insieme... così l'ho intesa... meravigliosa
  • grazia savonelli il 25/03/2011 20:05
    ignis sei magnifico ed io sono un pulcino vicino a te ciao grazia
  • Anonimo il 20/06/2010 08:49
    Sembra una favola... leggendola non si può fare a meno di entrarci dentro, di subirne tutta la dolcezza. Bellissima!
  • Anonimo il 08/06/2010 15:27
    Se ami come scrivi sei un uomo raro!
    Sei riuscito a sciogliere anche una cinica come me molto bella
  • Aedo il 16/01/2010 10:35
    Ti ringrazio, Maria, anche perché sono legato a questa poesia. Un abbraccio
  • Maria Lupo il 16/01/2010 02:07
    L'ho trovata per caso, non è tra le più recenti, e mi è piaciuta moltissimo.
    Spero di scriverti presto. Un abbraccio. Maria
  • Aedo il 27/12/2009 00:25
    Grazie sempre, Barbara, per la tua presenza affettuosa e costante.
    Un abbraccio
  • Anonimo il 26/12/2009 23:39
    diventa l'attesa meno tormentata se sarà la lacrima trasformata in rugiada... nel fondo di ogni dolore sempre viva la speranza che prima o poi si possa risalire e un poco di sollievo trovare...
    È meravigliosa, ma ormai mi ripeto.
  • marcella vitelli il 22/05/2009 16:17
    Bellissima e molto dolce. un abbraccio, Marcella
  • Aedo il 25/04/2009 17:50
    Grazie, Nemo!
  • nemo numan il 24/04/2009 08:16
    bellissima
  • Aedo il 22/04/2009 23:40
    Grazie, Lily!
  • lily moon il 22/04/2009 14:07
    Che bella...
  • Aedo il 11/04/2009 12:56
    Grazie, Anna, dell'affetto dimostrato.
    Ti abbraccio
  • Anna G. Mormina il 10/04/2009 11:02
    '... per offrirti il tepore di una carezza...'
    Caro Ignazio, quante belle emozioni mi dai... è bellissima!.. ti abbraccio forte!
  • Aedo il 01/04/2009 15:12
    Vi ringrazio uno per uno, Sophie, Vincenzo, Aurora, Anna, Adamo, Antonio, Cinzia e Nicol. I vostri bei commenti mi danno una forte emozione. Mi sono molto identificato in questa poesia: la sofferenza, l'inutile attesa di un Godot inarrivabile, l'imprevedibilità dell'amore. Vi abbraccio
  • nicoletta spina il 31/03/2009 22:54
    Attesa dolce di sogno... regalato dalla tua mano che dipinge un momento intriso di tenerezza e amore. Bellissima poesia. La tua sensibilità è infinita come l'emozione che sai donare. Un abbraccio
  • Cinzia Gargiulo il 31/03/2009 22:22
    Hai dipinto con estrema delicatezza un'atmosfera da sogno trasportandoci quasi nella magia di una fiaba.
    Poesia dolcissima.
    Un bacio e... a presto...
  • antonio castaldo il 31/03/2009 21:58
    è poesia e... il resto è superfluo. ciao
  • Adamo Musella il 31/03/2009 21:43
    Un andare dipinto con i colori tenui della vita... un'immagine ferma nel tempo di quelle che rendono eterni i momenti speciali... caro Ignazio bravissimo un abbraccio e a presto
  • Dolce Sorriso il 31/03/2009 10:55
    l'increspare della mia pelle... indica emozione,
    grazie
    Ignis
    un forte abbraccio
  • Anonimo il 31/03/2009 09:26
    .. ignazio.. una meraviglia.. in ogni parola leggo una persona di profondissima
    sensilbilita.. e' un piacere leggerti..
    aurora
  • Vincenzo Capitanucci il 31/03/2009 00:15
    Splendide folli sfumature di sensibilità...

    Complimenti Ignis...
  • Anonimo il 30/03/2009 21:19
    Che bella... sono senza parole! Grazie di questa meraviglia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0