accedi   |   crea nuovo account

Nulla rimane se non il ricordo

Passano anni
passione ed amori
si intrecciano destini
e si scolorano i pensieri
si osserva l’alba
mano nella mano
e si fugge lontano

almeno lo si spera

La serenità in un sorriso
la gioia di un bambino
strade e mille e persone
deserti e le nostre passioni

Poi il mare
la neve la terra e la guerra

Centellinare un buon vino
gli amici ed i nemici
nell’aria la scia di un aeroplano
sul foglio una poesia sbiadita

Ma nulla rimane?
Se non il ricordo delle nostre eternità?

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 22/12/2013 12:38
    io la chiusa la trovo debole, quasi scontata. s'intuiva che saresti andato a parare lì.
  • Anonimo il 31/03/2009 10:03
    l'inesorabilità del tempo che passa portandosi dietro il vissuto di ognuno, tranne i ricordi.
    piaciuta molto
  • Fabio Mancini il 30/03/2009 21:45
    E qui, invece, la chiusa è stupenda! Bravissimo! Ciao, Fabio.
  • loretta margherita citarei il 30/03/2009 21:30
    bravo, le sorbole le ho messe prima
  • Anonimo il 30/03/2009 21:19
    bellissima... complimenti...
  • Marcello Caloro il 30/03/2009 20:50
    Ok, ora ti riconosco... Ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0