username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Corteggiamento

Viaggeremo come un ricordo.
L’immobilità del tempo sarà energia
alla quale attingere le nostre conoscenze.
Gli amori, gli odori e le sensazioni
riempiranno gli spazi del mio e del tuo universo,
saremo realtà e fantasia,
amore e amore,
sole e luna.
Non ci fermeremo.
Mai!

Non si cancellano i ricordi,
potranno dimenticarci,
ma noi ci saremo.

Presenti,
costante immutata nel tempo,
riempiremo i nostri cuori,
disseteremo le nostre anime
dalla tua e dalla mia presenza,
esseri immuni delle realtà degli uomini,
indifferenti ma coscienti della loro vita.
Non precipiteremo mai nell’oblio dell’immortalità
perché noi vivremo del nostro ricordo.
Più veri della verità,
più vivi della vita,
…dopo tanta poesia me la dai questa sera?

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ettore Smith il 04/08/2009 13:42
    per me un po' l'hai rovinata la poesia con l'ultimo verso
  • Vincenzo Capitanucci il 30/03/2009 23:42
    Adesso sesso... essendo la poesia fare... in un faro di luce Amore...

    Bravissimo Cesare... non si cancellano i ricordi... noi vivremo del nostro ricordo...
  • Fabio Mancini il 30/03/2009 21:43
    Non so cosa pensare: hai rovinato una poesia gioiello all'ultimo verso, oppure hai trovato una chiusa geniale? Il dubbio mi rimane. Ma la poesia è bellissima. Bravo, Cesare. Fabio.
  • Anonimo il 30/03/2009 21:20
    strepitosa!!!!!!!!!!!!!!! l'ultimo verso è un delirio!!!!!! bravissimo... mi hai fatto morir dal ridere!!!!
  • Marcello Caloro il 30/03/2009 20:49
    Questa poi... Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0