PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

la bella stagione

Equinozio di primavera,
congiunzione astrale favorevole
per ridestare vita assopita
nel riposo invernale e gemmare,
aprirsi come fiore di mandorlo
alla bella stagione.
Voglia di nuovi baci, di ridere,
d’ubriacarsi d’amore,
di sentire sulla pelle, sul viso
carezze di sole, tingere di speranza
la vita e volare nella vastità del cielo.
Uscire dal lungo letargo
e ridestarsi, sfilare dall’animo
gravosi orpelli di solitarie congetture,
macine di mulino che tritano
sogni sbiaditi e fugaci illusioni.
Voglia di attenderti amato mio,
seduta sulla porta del tempio
dell’amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Sergio Fravolini il 27/10/2010 15:12
    Un elogio a una grande stagione. Bella.

    Sergio
  • Anonimo il 17/03/2010 18:38
    Bella poesia! é sempre bello elogiare una stagione che segna il confine tra un freddo inverno e una calda estate...è il momento magico del cambiamento.
  • tanya belletti il 31/03/2009 19:05
    Che bella stagione:esco dal frutto maturo e parto verso una nuova speranza, ciao!
  • Marcello Caloro il 31/03/2009 14:19
    Non Primavera climatica ma interiore; quella che consente di vivere un'unica stagione nel proprio cuore... Piaciuta. Belle imagini. Ciao.
  • Vincenzo Capitanucci il 31/03/2009 10:04
    Meravigliosa... carezze di Sole... baci d'Amore...

    Mi ha riportato in mente un racconto di Ende... la sposa e lo sposo... dove partivano uno alla volta... a turno... per raggiungere l'Altro... ma dovevano attraversare un interminabile deserto... lungo una vita... e quando arrivavano... dove l'amato o l'Amata... aspettava sulla porta del tempio dell'Amore... era già vecchio o vecchia... decrepiti... che storia... uuna storia senza fine... in una staffetta di morte... per l'Amore... eheheheh...
  • Anonimo il 31/03/2009 10:00
    La primavera è del cuore prima di tutto il resto... bellissima
  • Anonimo il 31/03/2009 09:40
    .. bravissima come sempre Loretta
  • Maurizio Molinaro il 31/03/2009 09:35
    Ciao veramente bella, io credo profondamente che l'anno dovrebbe iniziare al sorger della primavera perchè è lì che rinasce tutto che tutto ha un nuovo inizio lasciandoci alle spalle il grigio triste freddo inverno. Brava e ancora brava, ciao ciao Maurizio
  • Donato Delfin8 il 31/03/2009 07:37
    Bellissima.
    Bravissima come sempre
  • Fabio Mancini il 31/03/2009 06:58
    Sgorgano dai tuoi versi ruscelli di sentimento, cinguettii di dolcezza, labbra pronte a pronunciare lemmi di straodinaria lucentezza. La primavera sta facendo riaffiorare il mito di Atlantide, in tutta la sua bellezza, solo che adesso non è più sepolta negli abissi. Da ora sappiamo dove cercarla. Ciao, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0