PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L’acacia di una porta nuova

Volerò via
da questo cuore pirata

sempre mi rapisce
a caccia d’un nuovo tesoro

fra le perle nere

d’uno scrigno divino

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anna G. Mormina il 31/03/2009 17:01
    ... le perle nere, sono le più rare, le più belle ma, se un cuore rapisce un cuore... tornerà a lui, non può stargli lontano!... molto bella!
  • cesare righi il 31/03/2009 16:38
    sì Vince, il cuore è un tesoro divino riservato agli Angeli., ecco perchè loro possono volar
  • loretta margherita citarei il 31/03/2009 14:55
    bella
  • giuliano paolini il 31/03/2009 10:29
    come fai a lasciarlo? è il solo che hai. forse sarà lui che volerà lontano
    ma ti chiamerà una volta ancora prima del decollo e allora sarà un momento solenne perchè non potrai dire di non avere compreso.
    pazienta solo un pochino, il tempo sta giungendo.
  • Donato Delfin8 il 31/03/2009 08:20
    Piaciuta
    Bravo Vincè

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0